Docenti della scuola EPM Centro-Italia

I docenti che seguono i percorsi formativi della scuola EPM Centro-Italia sono tutti addestrati direttamente da Daniela Colombini e Enrico Occhipinti, Olga Menoni, Natale Battevi, autori o coautori dei vari metodi insegnati: OCRA, NIOSH, MAPO. Tutti i docenti sono in possesso di certificato di accreditamento come docente ufficiale della scuola EPM International, con riaccreditamento annuale conseguente a tirocinio di aggiornamento obbligatorio.

Daniela Colombini

Daniela Colombini, formatrice OCRA nei corsi di ergonomia

Laurea in Medicina e Chirurgia; specializzazione in Medicina del Lavoro; specializzazione in Statistica Sanitaria; European Ergonomist. Dal 1985, è ricercatore senior presso l'Unità di Ricerca Ergonomia della Postura e del Movimento-Milano, dove sviluppa i metodi per l'analisi e la valutazione di rischi e danni da sovraccarico biomeccanico. È presente, come relatore, ai principali congressi internazionali e collabora alla stesura di volumi sulle specifiche tematiche. È autore dell'indice OCRA oggi standard EN 1005-5 e ISO 11228-3. È responsabile didattico della scuola di Ergonomia della Postura e del Movimento presso la Fondazione Ca' Granda di Milano. Ha avviato scuole OCRA, in Spagna, in Cile, in Argentina e in Colombia, in collaborazione con la Università Politecnica di Catalogna, in Brasile, in Messico, In Francia. Collabora con l'istituo SUVA (Svizzera).

Enrico Occhipinti

Enrico Occhipinti

Specialista in Medicina del lavoro ed Ergonomo certificato europeo, è responsabile del Centro di Medicina Occupazionale (CEMOC) operante presso la Clinica del Lavoro della Fondazione IRCSS Policlinico-Ca' Granda di Milano. È professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro dell'Università degli Studi di Milano. È responsabile dell'Unità di Ricerca "Ergonomia della Postura e del Movimento" EPM - Polo Tecnologico - Fondazione Don Gnocchi ONLUS-Milano. Si occupa da oltre 20 anni di problematiche ergonomiche legate alle posture di lavoro e alla prevenzione delle patologie muscoloscheletriche connesse al lavoro. È coordinatore del comitato tecnico sulla prevenzione delle patologie muscoloscheletriche della International Ergonomics Association (IEA). È membro della Commissione di Ergonomia dell'UNI e rappresenta l'Italia nelle commissioni internazionali del CEN e dell'ISO che si occupano di biomeccanica.

Olga Menoni

Olga Menoni

Ergonoma; Terapista Occupazionale; dipendente Fondazione IRCCS Ospedale Cà Granda di Milano. Dipartimento di medicina preventiva e del Lavoro – sezione di ERGONOMIA; ricercatore dell'Unità di Ricerca Ergonomia della Postura e del Movimento – Milano. Ha sviluppato principalmente i metodi per l'analisi e la gestione del sovraccarico biomeccanico specie in ambito ospedaliero e della identificazione delle patologie muscoloscheletriche connesse al lavoro; è autore dell'indice MAPO. Erogatrice di numerosi corsi di formazione per Medici, Tecnici della prevenzione e Personale sanitario non medico. Ha partecipato attivamente a Seminari e Convention in ambito ergonomico.

Natale Battevi

Natale Battevi

Dottore in Medicina e Chirurgia, specializzato in Medicina del Lavoro; specialista in Statistica medica; professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Fisiatria dell'Università degli Studi di Milano. È ricercatore dell'Unità di Ricerca "Ergonomia della Postura e del Movimento" EPM dal 1997. Dal 2003 consulente INAIL della Regione Lombardia per la valutazione delle patologie muscoloscheletriche lavoro-correlate. Ha svolto attività di docenza in numerosi corsi di formazione per la valutazione del rischi da movimentazione manuale carichi in area ospedaliera e non.

Loretta Montomoli

Medico chirurgo, specialista in Medicina del Lavoro. Dal 2001 lavora come contrattista presso la Sezione di Medicina del Lavoro e Tossicologia Occupazione dell'Università degli Studi di Siena. Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro dell'Università degli Studi di Siena e dei Corsi di Laurea Triennale in Tecniche della Prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro, Tecniche di Radiologia Medica, Logopedia ed Igiene dentale. Dal 2003 collabora con l'Unità di Ricerca "Ergonomia della Postura e del Movimento" EPM e l'Università degli Studi di Siena – Sezione di Medicina del Lavoro e Tossicologia Occupazionale nell'ambito di una ricerca sulla Valutazione dei Rischi da Movimenti ripetitivi degli arti superiori e da Movimentazione manuale dei carichi in agricoltura.

Marco Placci

Laureato in bioingegneria presso il dipartimento di elettronica dell'Università degli Studi di Bologna. Dal 1990 ha ricoperto differenti ruoli nell'ambito dell'automazione e dell'ingegneria di processo sia in piccole e medie imprese che, successivamente, dal 1994 presso lo stabilimento Electrolux di Forlì. Dopo aver ricoperto il ruolo di responsabile di produzione del reparto trattamenti superficiali è diventato membro dal 1995 del primo gruppo di lavoro in ambito Europeo della multinazionale per lo studio e valutazione dei movimenti ripetitivi. Dal 1997 collabora con EPM per l'evoluzione del metodo OCRA. Dal 1998 Responsabile del Sevizio di Protezione e Prevenzione, nel 2000 è stato Project Leader per il conseguimento della certificazione OHSAS 18001 dello stabilimento di Forlì. Dal 1° settembre 2005 professore a contratto per l'insegnamento del modulo di ergonomia presso l'Università di Udine e Trieste, Facoltà di Medicina, Corso di laurea in Tecnici della Prevenzione.

Marco Cerbai

Marco Cerbai

Dal 2001 si occupa di valutazioni dei rischi in ambito aziendale con particolare riferimento ai rischi di natura ergonomica. Ha all'attivo numerose collaborazioni con Aziende a carattere locale, nazionale e multinazionale. Dal 2004 collabora con l'Unità di ricerca EPM all'implementazione dei software per la valutazione dei rischi da movimenti ripetitivi degli arti superiori e movimentazione manuale dei carichi con particolare riferimento allo studio dell'esposizione a compiti distribuiti su diversi periodi temporali. Svolge numerose attività di formazione e docenza a diversi livelli in ambito ergonomico e più in generale di sicurezza sul lavoro. Ha partecipato attivamente a Seminari e Convention in ambito ergonomico.

Silvia Cairoli

Medico Chirurgo. Specializzata in Medicina del Lavoro. Dirigente medico con attività di gestione del rischio e del danno in attività a rischio di sovraccarico biomeccanico rachide ed arti superiori. Dal 2003 consulente INAIL della Regione Lombardia per la valutazione delle patologie muscoloscheletriche lavoro-correlate. Formazione al rischio specifico (MMC e movimenti ripetitivi), di addetti e personale SPP ed Medici del Lavoro. È autrice o coautrice di pubblicazioni scientifiche e ha partecipato come relatore o come uditore a diversi seminari/convegni sulle patologie muscoloscheletriche lavoro-correlate.

Raffaele Peluso

Raffaele Peluso

Medico Chirurgo specializzato in Medicina del Lavoro presso l'Università di Pisa, ricopre l'incarico di Medico Competente in diverse aziende di rilievo nazionale. L'interesse personale per la prevenzione e la gestione del rischio da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori e del rachide, lo ha portato a sviluppare una stretta collaborazione con l'Unità di ricerca "Ergonomia della postura e movimento". Docente in diversi seminari e corsi di formazione per RSPP e Medici del Lavoro relativamente alla Movimentazione Manuale dei Carichi e allo Stress Lavoro-correlato. Dal 2010 ha assunto il ruolo di Coordinatore del Servizio di Medicina del Lavoro e Sorveglianza Sanitaria di CESMEL - Centro Studi Medicina del Lavoro di Pisa.

Maurizio Mariani

Maurizio Mariani

Laurea in Medicina e Chirurgia, conseguita nel marzo 1992 presso l'Università degli Studi di Firenze; diploma di specializzazione in Medicina del Lavoro, conseguito presso l'Università degli Studi di Firenze nel novembre '97. In servizio, con assunzione del novembre 1999, in qualità di Dirigente Medico I livello, presso l'U.F. SPISLL (Servizio di Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro) dell'Az. USL 12 "Viareggio" della Regione Toscana; dal 2008 incarico di "Alta specializzazione" per le "Patologie professionali dell'arto superiore".

Sergio Ardissone

Sergio Ardissone

Tecnico della Prevenzione. Lavora da più di 20 anni presso il Servizio di Prevenzione Igiene e Sicurezza del Lavoro dell'ASL di Asti - SOS Ergonomia Occupazionale. Da 10 anni si occupa prevalentemente di Prevenzione dei rischi ergonomici, acquisendo esperienza nella valutazione e bonifica ergonomica in vari settori lavorativi. Collabora con l'Unità di ricerca "Ergonomia della postura e movimento" su di una ricerca relativa alla Premappatura dei rischi nel settore artigiano. È autore o coautore di pubblicazioni scientifiche sull'argomento.