Percorsi formativi

Iscrizioni aperte

Già negli anni precedenti la previsione di creare "percorsi formativi" ha riscosso un grande interesse tanto da aver più iscrizioni ai "percorsi" piuttosto che ai singoli corsi: è sembrato pertanto maturo (anche su suggerimento di molti colleghi) organizzare i "percorsi formativi didattici specifici" in una vera e propria "Scuola" che preveda l'invio di materiali didattici all'iscrizione per ottenere una preparazione pre-corso, l'introduzione di test di verifica teorici e pratici con momenti di correzione individuale da parte dei docenti, momenti di incontro individuali e di gruppo con gli operatori, per discutere problematiche incontrate in situazioni applicative reali, momenti di tirocinio pratico (svolti nel proprio ambito lavorativo) per la preparazione delle tesi.

Il percorso formativo qui presentato è specificamente dedicato agli specializzandi in medicina del lavoro, ai medici competenti, a personale sanitario indirizzato alla medicina del lavoro, ai tecnici dell'ambiente e della prevenzione nei luoghi di lavoro settore privato e pubblico (ASL, ARPA, ISPESL, Enti Locali).

Struttura dei percorsi formativi

Tale percorso formativo si compone di 2 parti:

Un ultimo corso (di 16 ore) affronterà, sempre in modo semplificato (quindi di conoscenza senza tecniche operative) le situazioni espositive più complesse a più compiti (analisi multitask a ciclo giornaliero, settimanale, mensile, annuale) tipiche ad esempio delle operazioni di pulizia, supermercati, refezione, agricoltura ecc).

Si discuteranno inoltre casi complessi di nessi causali, reinserimenti lavorativi, valutazione di attendibilità di relazioni valutative del rischio o del danno ecc. anche portati dai discenti.

Ad ogni corso saranno ammessi non più di 28 partecipanti: in caso di eccedenza di richieste di iscrizione, saranno privilegiati coloro che partecipano a tutto il percorso formativo.

Sarà possibile seguire anche singoli corsi al fine di ottenere i previsti crediti formativi rispettando però le gerarchie previste dal percorso formativo scelto.

Accreditamento

Per tutti i singoli corsi sono previsti:

Il rilascio degli attestati di ogni corso e del diploma finale di percorso sarà basato su criteri rigorosi e secondari al superamento dei test e/o al livello qualitativo della tesi (la tesi è vincolante per l'ottenimento del diploma).

Al fine dell'ottenimento dei diplomi di percorso, i singoli corsi, che li compongono, possono essere seguiti anche in anni differenti, e anche presso altre sedi della International Ergonomisc School di EPM purchè i corsi siano stati approvati e patrocinati dalla scuola EPM centrale e indicati come adatti all'ottenimento del diploma specifico per la figura professionale indicata.